Vecchie e nuove generazioni di tifosi: domani tutti allo stadio per Monopoli-Cerignola

329

Dopo circa 100 giorni dall’ultima gara di campionato, il Monopoli, squadra molto amata dalla tifoseria, torna finalmente in campo, per cominciare a scrivere nuove pagine, di una storia biancoverde che appassiona da decenni un’intera città e vecchie e nuove generazioni di tifosi.

Domani giovedì 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, si accenderà la stella biancoverde con tutti i calciatori che saluteranno i tifosi, per ringraziarli del grande affetto manifestato sia con gli abbonamenti che con la condivisione del lavoro fatto in ritiro a Genga.

Il Monopoli costruito dalla società per questa nuova stagione e guidato da Massimiliano Tangorra vuole far divertire il pubblico di fede biancoverde, per raggiungere altri e più ambiziosi traguardi.

Michele Paolucci, che ha militato nella Juventus è il nuovo capitano del Monopoli e prenderà per mano la sua squadra con entusiasmo ed esperienza, aggiungendo valore e carisma.

La società invita tifosi e famiglie allo stadio, per partecipare alla prima grande festa della stagione, affinché il “Veneziani” ridiventi il luogo dell’esplosione della passione e dell’amore incontenibile verso i colori della città.

Ma non mancheranno altri interessanti motivi: il Cerignola che arriva a Monopoli ha programmato di raggiungere la vetta della classifica e tentare la scalata in Lega Pro. E poi ci saranno due ex calciatori del Monopoli, molto amati dalla tifoseria: Montaldi e Gambino.

Partecipiamo con entusiasmo e contaminiamo i nostri amici, per vivere un nuovo sogno che si chiama da sempre: Monopoli.